REZBUILD – Prosegue il Progetto Europeo che punta alla riqualificazione energetica degli edifici residenziali secondo il modello Near Zero Energy Bulding

Messaggi

Energia / Messaggi 71 Views

&

Dopo cinque mesi dall’incontro inaugurale di REZBUILD a Roma – Progetto Horizon 2020 di cui siamo coordinatori come OV Group SpA – abbiamo incontrato nuovamente i partner del consorzio dal 19 al 20 marzo a Madrid. L’obiettivo principale dell’incontro è stato discutere dello stato dei lavori del progetto e degli step successivi da compiere, e comprendere lo scenario dimostrativo dell’edificio pilota (demo site) scelto nella città di Madrid.

L’abitazione selezionata in Spagna rappresenta un tipico edificio bifamiliare ad uso singolo presente in diversi quartieri della Comunità di Madrid. Gli edifici residenziali di questo demo site sono ubicati nel distretto di San Fermin e attualmente hanno un rating energetico di classe E.

L’obiettivo della riqualificazione del demo site è di prolungare la vita utile dell’edificio di altri 40 anni, ridurre i consumi e i costi energetici di oltre il 60%, migliorare il comfort per gli inquilini e la prestazione energetica dell’edificio, fattore che incide sul valore totale della proprietà e permette di ridurre il tempo di ristrutturazione di almeno del 30% e il conseguente budget.

Il 19 marzo scorso, abbiamo incontrato i membri del consorzio nella sede del Ministero Regionale dei Trasporti e delle Infrastrutture (CTVI) a Madrid. CTVI è il partner del consorzio REZBUILD responsabile dell’implementazione del progetto dimostrativo spagnolo ed è promotore del modello social housing della città e del coinvolgimento degli utenti finali. Durante il secondo giorno di incontro, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di visitare gli edifici che saranno oggetto della riqualificazione nell’ambito del progetto.

CTVI svolgerà un ruolo attivo come partner di progetto di questa esperienza pilota e si occuperà del processo dimostrativo globale, raccogliendo informazioni sulle performance e sul monitoraggio dei risultati per le relative analisi statistiche.

CTVI collaborerà con il partner VIAS – construction company spagnola – supportandolo nel coordinamento amministrativo, nella pianificazione degli interventi di costruzione e nella gestione del progetto. Come partner del consorzio, ZABALA si occuperà delle attività di comunicazione – anche attraverso i social media – al fine di promuovere il progetto con le realtà locali e definire le migliori pratiche di due diligence.

REZBUILD svilupperà un modello di riqualificazione basato sull’integrazione di tecnologie dal miglior costo-beneficio con modelli di business che puntano al modello Near Zero Energy Building. Il modello sarà applicato ed ottimizzato anche ad Oslo (Norvegia) e Martellago (Italia).

Ma cosa sono i Near Zero Energy Building? Oggi il settore dell’edilizia in Europa è una delle categorie più “energivore”, incidendo di circa il 40% sui consumi energetici globali ed è causa di un terzo delle emissioni in atmosfera. Migliorare le prestazioni energetiche degli edifici diventa dunque fondamentale ed indispensabile per contenere e razionalizzare i consumi energetici; è questo l’obiettivo che l’Unione Europea si è posta per il 2020, costruire Edifici a Energia Quasi Zero (Near Zero Energy Building o NZEB) emanando la Direttiva 2010/31/CE.

Gli NZEB sono definiti dalla stessa Direttiva come Edifici ad altissima prestazione energetica: consumano pochissima energia, riuscendo ad azzerare il proprio fabbisogno energetico annuale attraverso l’efficientamento degli apporti energetici, l’uso delle energie rinnovabili, il riscaldamento e la climatizzazione solare passiva, l’illuminazione naturale; fattori che tengono conto delle condizioni locali e sfruttano la relazione tra l’edificio ed il contesto in cui è inserito.

L'articolo REZBUILD – Prosegue il Progetto Europeo che punta alla riqualificazione energetica degli edifici residenziali secondo il modello Near Zero Energy Bulding sembra essere il primo su Officinae Verdi Blog.

Comments